Seguici sui social

Cronaca

Draghi “Il Governo non si fa senza i Cinque Stelle”

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – “Sono ancora ottimista, il governo non rischia perchè l’interesse nazionale è preminente in tutte le forze che sostengono il governo. Il governo è stato formato per fare, questa è la condizione per la quale è stato costituito e per la quale esercita la sua azione”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo il Cdm.
“Ho sempre detto che il governo non si fa senza i 5 Stelle e questa resta la mia opinione”, ha sottolineato Draghi. “Il M5S ha dato un contributo importante e sono certo che continuerà a darlo. Conte ha confermato che non è intenzione dei 5 Stelle uscire o limitarsi all’appoggio esterno, io mi baso su queste rassicurazioni. Il governo è nato con i 5 Stelle e non si accontenta di un appoggio esterno”, ha aggiunto.
“I risultati importanti ottenuti sia sul fronte internazionale che nazionale, sono il merito di questa maggioranza, di saper prendere decisioni con generosità e con l’interesse dell’Italia come bussola. Abbiamo davanti molte sfide dalla guerra, al Pnrr, alla siccità – ha spiegato il premier -. Sono convinto che potremo superare queste sfide con la convinzione che abbiamo mostrato in questi mesi di governo”.
Lo Ius scholae e la cannabis “sono proposte di iniziativa parlamentare quindi il governo non prende posizione, su questo come altre proposte di iniziativa parlamentare il governo non ha mai preso posizioni. Sono certo che queste diversità di vedute, forse sono ottimista, non porteranno nessun problema per il governo”, ha detto ancora Draghi.

– foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Cronaca

Maltempo, da Intesa Sanpaolo 1 mld a famiglie e imprese colpite

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – Intesa Sanpaolo al fine di rispondere nel più breve tempo possibile alla situazione di emergenza venutasi a creare in seguito agli eventi atmosferici che hanno colpito diversi territori del Paese, ha stanziato un plafond di 1 miliardo di euro a condizioni agevolate a sostegno delle famiglie e delle imprese che hanno subito danni a seguito dell’eccezionale maltempo.
Il plafond è destinato alle famiglie, alle imprese, ai piccoli artigiani, commercianti e alle imprese del settore agroalimentare che hanno subito danni, dando loro un sostegno finanziario dedicato. Il Gruppo Intesa Sanpaolo prevede la possibilità di richiedere la sospensione per 12 mesi della quota capitale delle rate dei finanziamenti in essere per famiglie e imprese, residenti nelle zone colpite dal maltempo.
La Banca mette a disposizione tutte le proprie filiali sul territorio per fornire prontamente informazioni ed assistenza.
“Intesa Sanpaolo, riaffermando la vicinanza ai territori in cui opera e l’attenzione verso le necessità delle popolazioni – dichiara Stefano Barrese, responsabile Banca dei Territori – si è attivata subito in soccorso di tutte le realtà che stanno subendo danni per il maltempo, stanziando immediatamente un consistente intervento finanziario. Una prima e rapida risposta per rendere possibile alle imprese di proseguire nella loro attività e alle famiglie di affrontare questa situazione di emergenza”.

– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Cronaca

Letta “Obiettivo Pd primo partito tra i giovani”

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – “L’Italia diventi un Paese per giovani: se non ha i giovani nel motore, non ha futuro”: Enrico Letta presenta così il Piano Giovani del Pd, in una conferenza stampa insieme ai capilista del proporzionale under 35. L’obiettivo del PD è “essere il partito più votato tra i giovani e creare un percorso per il futuro. Anche se vincessimo le elezioni e arrivassimo dietro sul voto dei giovani, non sarei soddisfatto”, spiega. “La vera emergenza migratoria sono i ragazzi italiani che formiamo a scuola e che se ne vanno per sempre”. E’ questo “uno dei motivi principali che mi ha spinto a tornare in politica: dare una risposta ai ragazzi. Se il tema giovani è così centrale, credo sia fondamentale che ci siano anche dei giovani ad occuparsene”. Per questo, nel Piano presentato oggi, “non si parla di giovani in modo paternalistico, ma loro stessi sono protagonisti di questo lavoro”.
(ITALPRESS).
-foto agenziatogramma.it-

Leggi tutto

Cronaca

Fontana “Rivolgo il benvenuto ai 704 nuovi carabinieri in Lombardia”

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – “Rivolgo il benvenuto ai 704 nuovi carabinieri che opereranno il Lombardia e esprimo il ringraziamento a tutti i rappresentanti delle Forze dell’ordine che quotidianamente sono al lavoro per garantire sicurezza”. Così sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione, Attilio Fontana, commenta la notizia dell’arrivo in Lombardia di 704 nuovi carabinieri.
“Un provvedimento – prosegue Fontana – che va nella direzione sempre auspicata dalla Lega e da Matteo Salvini”. “E con il centrodestra al Governo – aggiunge il governatore – faremo il possibile per incrementare anche il numero delle pattuglie miste con il supporto dell’Esercito nelle zone sensibili dei nostri Comuni. Per noi, infatti, la sicurezza è un tema centrale e indifferibile. La presenza del maggior numero possibile di donne e uomini in divisa sul territorio contribuisce a rendere più serena la vita dei cittadini, solo i delinquenti temono la loro presenza”.
credit photo agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano