Seguici sui social

Cronaca

Pari senza reti in Champions tra Milan e Newcastle

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – Finisce senza reti il debutto stagionale del Milan in Europa contro il Newcastle dell’ex Sandro Tonali, accolto con cori e applausi dai suoi vecchi tifosi. Un pari che sta stretto alla squadra di Pioli, pericolosa in più di un’occasione soprattutto in avvio. La prima opportunità arriva al 13′ ed è per i padroni di casa, che partono bene. Pobega va al tiro dalla distanza, ma Pope respinge in tuffo. Sulla respinta, Leao crossa dalla sinistra per la testa di Chukwueze, che conclude però addosso al portiere. Un minuto dopo, Calabria mette in mezzo dalla destra con la palla che finisce sui piedi di Giroud dopo un rimpallo. Il francese ci prova ma Pope para un’uscita salvando in corner. L’estremo difensore si ripete al 18′ su una conclusione dai 25 metri di Krunic. Pochi istanti dopo, è ancora Pope a neutralizzare un’incornata di Hernandez in seguito a un angolo battuto da Krunic. Un quarto d’ora più tardi, Leao suona la carica in contropiede e serve sulla sinistra Hernandez che mette la palla sul primo palo con Giroud che anticipa il diretto marcatore ma calcia fuori da buona posizione. I rossoneri dominano e al 34′ ci vuole lo zampino di un difensore per salvare sulla linea un destro a botta sicura di Pobega al termine di un’azione molto confusa in cui Leao, troppo lezioso, avrebbe potuto concludere da pochi passi in prima battuta. Sarà l’ultima emozione del primo tempo, che termina senza gol. Nella ripresa, il ritmo della partita cala vistosamente. Dopo una fase di grande equilibrio, gli uomini di Pioli tornano pericolosi al 29′ quando Florenzi dalla destra pennella un traversone al bacio sul quale si avventa Leao, che di testa conclude fuori di poco. I padroni di casa tornano a premere, ma senza creare altri grattacapi alla difesa inglese. In pieno recupero si vedono per la prima volta gli ospiti, con il neo entrato Sportiello che alza sopra la traversa una botta potente ma centrale di Longstaff. Il risultato non cambierà più. Se la prestazione è stata complessivamente buona, le note stonate per il Milan arrivano invece dagli infortuni. Loftus-Check e Maignan sono infatti usciti dal campo nel corso della ripresa a causa di problemi muscolari. I rossoneri torneranno in campo in Champions il 4 ottobre nella tana del Borussia Dortmund.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Cronaca

Napolitano, Papa Francesco a sorpresa alla camera ardente

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Papa Francesco è giunto, a sorpresa, alla camera ardente del presidente emerito Giorgio Napolitano allestita in Senato. Si è soffermato per diversi minuti, seduto sulla sedia a rotelle, davanti al feretro. Il Pontefice ha lasciato la camera ardente, scrivendo una dedica sul libro delle presenze. E’ la prima volta che un Papa varca la soglia del Senato della Repubblica. “Siamo molto contenti per la sua presenza, è un onore averlo avuto qui. E’ stato affettuosissimo nei miei confronti e di tutti”, ha detto il presidente del Senato Ignazio La Russa.
-foto xl3-
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Cronaca

Marrageddon Festival, a Milano Marracash celebra la storia del rap

Pubblicato

-

di Emanuele Borsellino
MILANO (ITALPRESS) – Il Marrageddon Festival è stato più che un successo. Nonostante la pioggia e il fango che hanno caratterizzato il pomeriggio che ha preceduto il concerto, quello che si è tenuto nella serata di ieri all’Ippodromo Snai di San Siro è stato un vero pezzo di storia del rap e della musica italiana, che ha ripercorso le tappe del genere: dai brani dei primi anni duemila fino a quelli odierni. Più di ottantamila persone per il padrone di casa, Marracash, che è apparso in anticipo sul palco per salutare i fan con la presentazione del nuovo brano insieme a Salmo e Noyz Narcos. Parte dello show è stato dedicato a Santeria, album pubblicato nel 2016 con Guè, introdotto proprio dallo skit di apertura in spagnolo accompagnato da una coreografia di ballerini.
Nel mezzo della performance, i due hanno anche voluto fare un omaggio ai cinquant’anni dell’hip hop con un loro “tutorial”: Smith & Wesson Freestyle, brano di Fastlife 4, mixtape rilasciato nel 2021 da Guè. Circa venti ospiti hanno preso parte allo spettacolo, alcuni annunciati come Fabri Fibra e Salmo, altri completamente a sorpresa tra lo stupore dei presenti: Tedua, Lazza, Blanco, Madame e Mahmood per citarne alcuni. Esibizione curata nei minimi dettagli, dalle scenografie con grafiche di altissimo livello, all’entrata con gli scooter per l’esibizione di “Scooteroni”, la presenza del tenore cileno Cristóbal Campos, passando per il lanciafiamme e i fuochi d’artificio, fino all’innalzamento vero e proprio durante “BODY PARTS” al cospetto degli oltre ottantamila presenti sbalorditi. Anche il merchandising, curato in parte anche dal brand italiano Garment Workshop, è stato molto apprezzato dal pubblico che in alcuni stand lo ha mandato sold out già dalle prime ore.
-foto eb Italpress –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Cronaca

Migranti, Papa “Chiamati ad accogliere chi bussa alle nostre porte”

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi si celebra la giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Migrare dovrebbe essere una scelta libera, mai l’unica possibile”. A parlare è Papa Francesco al termine dell’Angelus. “Il diritto di migrare per molti oggi è diventato un obbligo mentre dovrebbe esistere un diritto a non migrare, a rimanere nella propria terra – aggiunge – E’ necessario che a ogni uomo e a ogni donna venga garantita la possibilità di venire a vivere una vita degna nella società in cui si trova. Purtroppo miseria, guerra e crisi climatica costringono tante persone a fuggire, perciò siamo tutti chiamati a creare comunità pronte e aperte ad accogliere, promuovere, accompagnare e integrare quanti bussano alle nostre porte”.
-foto Agenzia Fotogramma-
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano