Seguici sui social

Sport

Milan-Salernitana 3-3, Pioli saluta con un pareggio

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan chiude la stagione con un pareggio. La squadra rossonera non va oltre un 3-3 contro la Salernitana nel match del Meazza valevole per la trentottesima ed ultima giornata del campionato di Serie A 2023/2024: a Leao, Giroud e Calabria rispondono il gol di Sambia e la doppietta di Simy. Stefano Pioli, dunque, saluta il club meneghino e tutto il pubblico di San Siro con un pirotecnico pari. I padroni di casa partono subito forte con una doppia occasione da rete di Giroud e Leao, che vengono arginati da un attento Fiorillo. Gli uomini di Stefano Pioli continuano a spingere incessantemente, rendendosi pericolosi anche con Pulisic e Tomori. Dopo una serie di vani tentativi, il Milan passa in vantaggio al 22′ con Rafael Leao, che sfrutta un colossale errore di Fiorillo per depositare la palla in rete con estrema facilità. Neanche il tempo di metabolizzare il gol subito per la Salernitana, che i rossoneri raddoppiano al 27′ con l’uomo più atteso della serata, Olivier Giroud, bravo a trovare la girata vincente sugli sviluppi di un corner calciato da Florenzi. Al 37′ arriva il tris dei meneghini con Theo Hernandez, ma la marcatura viene annullata per un precedente fuorigioco di Leao. Si va, dunque, a riposo sul parziale di 2-0. Nella ripresa sono i granata ad avere l’approccio migliore, con Candreva che al 49′ tenta la conclusione, ma non centra lo specchio della porta. Una decina di minuti più tardi ci prova anche Tchaouna, ma il suo tiro viene bloccato senza problemi da Mirante. Al 64′ gli sforzi dei granata vengono ripagati dalla rete del neo-entrato Nwankwo Simy che, su calcio d’angolo di Sambia, mette a segno un preciso colpo di testa. La formazione rossonera, accusato il colpo, si riaffaccia in zona offensiva e al 77′ ristabilisce le distanze con l’incornata di Davide Calabria su assist di Pulisic. All’87’ Junior Sambia riduce nuovamente il gap tra le due squadre con una precisa conclusione che batte Mirante. Prima del 90′ ci pensa Simy a firmare la sua personale doppietta e a fissare il punteggio sul definitivo 3-3 con un agevole tap-in. In seguito a questo risultato il Milan chiude il proprio campionato al secondo posto con 75 punti, mentre la Salernitana è ultima con appena 17 punti.
– Foto Image –
(ITALPRESS).

Sport

Berrettini vola in finale a Stoccarda, sconfitto Musetti

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Matteo Berrettini ha vinto il derby contro Lorenzo Musetti ed è approdato alla finale a Stoccarda. Il tennista romano, al rientro, dopo l’ultimo dei vari, recenti stop per infortunio, ha ritrovato il suo tennis nel “Boss Open”, torneo Atp 250 in scena sui campi in erba tedeschi, dove ha trionfato nel 2019 e nel 2022. Nella semifinale odierna Berrettini, numero 95 del mondo, in gara col ranking protetto, ha battuto il toscano, numero 5 del seeding e 30 della classifica Atp, con il punteggio di 6-4 6-0.
Domani Berrettini, nella 14esima finale della sua carriera (la sesta sull’erba e la terza a Stoccarda), affronterà il britannico Jack Draper. Fin qui ha vinto otto titoli Atp; mentre si è arreso all’ultimo ostacolo in cinque occasioni.
“L’importante è risparmiare energie. Ho giocato parecchio in questa settimana. Non è mai facile giocare contro un amico. C’è stata un pò di tensione all’inizio, poi ho fatto bene. Terza finale a Stoccarda? Sin dal primo anno, nel 2019, mi sono trovato bene: qui c’è la mia famiglia ‘Boss’. E’ bellissimo giocare di fronte a questo pubblico. Sono stati due anni duri, dopo tanti infortuni è bello tornare in finale. Abbiamo ancora un passo da fare, vi aspetto domani. Draper? Non l’ho mai affrontato: è un ottimo giocatore, il mio team l’ha studiato bene. Sarà una partita di servizi”, ha detto il romano al termine della semifinale.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Sport

Lollobrigida a Casa Azzurri “Spalletti dà attenzione ai valori”

Pubblicato

-

ISERLOHN (GERMANIA) (ITALPRESS) – “Spalletti? C’è il giusto livello di attenzione ai valori, alla pazienza, ma anche quella robustezza del suo agire. Conto che possa portare lontano la nostra Nazionale, i giocatori vanno motivati, sono ragazzi eccezionali, il gruppo è prevalente sulle capacità del singolo, se ci sarà la squadra, come accade nel Governo, ci saranno ottimi risultati”. Lo ha dichiarato il Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida presente questa mattina a Casa Azzurri a Iserlohn per presentare lo spot realizzato da Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste con la Nazionale. Nazionale che, sottolinea il ministro Lollobrigida è “un eccezionale prodotto italiano, la maglia azzurra rappresenta la qualità, poi chi la indossa deve essere all’altezza e spero sia così. Rappresenta tutto quello che noi abbiamo, abbiamo tanto, dobbiamo esserne consapevoli e riuscire a promuovere, in particolare nei mercati strategici per noi. La Germania è uno di questi, ovviamente gli Europei rappresentano un’occasione di visibilità non solo per l’Europa, ma anche il mercato tedesco, il nostro principale mercato in Europa che merita un’attenzione particolare”. “Vogliamo utilizzare in senso positivo lo sport come facciamo sempre per promuovere l’attualità della buona alimentazione, da abbinare allo sport per avere quel benessere che noi italiani siamo abituati mediamente ad avere e che vogliamo esportate nel mondo. Continueremo ad investire sullo sport come miglior testimone del benessere”, ha aggiunto Lollobrigida
– Foto Italpress –
(ITALPRESS)

Leggi tutto

Sport

Doncic rilancia Dallas, Celtics battuti 122-84 in Gara-4

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Un super Luka Doncic trascina i Mavericks che,
a un passo dalla disfatta, rialzano la testa in gara-4 delle
Finals NBA accorciando sul 3-1. Contro i peggiori Celtics della
stagione, che arrivavano imbattuti da 10 partite, Dallas ha messo
a segno una bella e pesante vittoria, per 122-84, mandando la
serie a gara-5, grazie a una serata da incorniciare del cestista
sloveno. Doncic chiude, infatti, con 29 punti, 5 rimbalzi, 5
assist e 3 recuperi in 32 minuti di gioco. Boston è costretta,
così, a rimandare a gara-5, in programma nella notte tra lunedì 17 e martedì 18 giugno, la vittoria del diciottesimo titolo, davanti al pubblico di casa.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano