Seguici sui social

Lombardia

Lombardia, Commissione Agricoltura approva progetto di legge per il contenimento della nutria

Pubblicato

-

Più poteri agli enti locali e un ampliamento delle modalità operative e degli strumenti per la caccia e la cattura delle nutrie, i grossi roditori che infestano le campagne lombarde causando gravi danni alle coltivazioni. E’ quanto previsto da un progetto di legge approvato oggi dalla Commissione Agricoltura, presieduta da Ruggero Invernizzi (FI), con il voto favorevole della maggioranza e l’astensione della minoranza. Relatrice del provvedimento, che modifica la normativa regionale del 2002 e intende porre le condizioni per attuare iniziative più incisive nei momenti e nei luoghi che le rendono necessarie, è la consigliera Barbara Mazzali (FdI).

Innanzitutto vengono ridefinite le competenze di ogni singolo livello istituzionale a partire dai Comuni, che vengono considerati “competenti alla gestione delle problematiche relative al sovrappopolamento delle nutrie” e possono utilizzare “tutti gli strumenti sinora impiegati per le specie nocive”. Indirizzi generali e prescrizioni operative spettano alla Regione, che allo scopo predispone un Programma di contenimento ed eradicazione, documento di riferimento per la stesura di uno specifico piano da parte di Province e Città Metropolitana. Il progetto di legge precisa che Province e Città Metropolitana possano essere commissariate dalla Giunta regionale “qualora non adempiano all’obbligo di attuare il Programma regionale”. Presso le Province verrà istituito il tavolo provinciale di coordinamento con Prefetture, Comuni, associazioni agricole, associazioni venatorie, consorzi di bonifica e altri soggetti interessati, al fine di monitorare annualmente gli obiettivi di eradicazione, mentre per il supporto all’attività di controllo i Comuni possono stipulare convenzioni con associazioni venatorie, ambiti territoriali di accia e comprensori alpini. L’attuazione dei piani di controllo è ritenuto un servizio di pubblica utilità.

Per quanto riguarda le metodologie di eradicazione, la nuova classificazione prevede armi comuni da sparo, la gassificazione controllata, la sterilizzazione controllata, l’uso di trappole con successivo abbattimento dell’animale con narcotici, armi ad aria compressa o armi comuni da sparo, metodi e strumenti scientifici messi a disposizione dalla comunità scientifica e ogni altro sistema validato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA) o dal Centro di referenza nazionale per il benessere animale.

Altra regola riguarda la possibilità per le Province, d’intesa con i sindaci dei Comuni interessati, di autorizzare all’abbattimento diretto degli animali la polizia municipale e provinciale, gli agenti venatori volontari, le guardie giurate, gli operatori della vigilanza idraulica, gli operatori dei consorzi irrigui, gli incaricati delle ditte “pest control”, i cacciatori e i proprietari o conduttori e i loro familiari dei fondi agricoli.

Advertisement

Viene stabilito che l’eradicazione delle nutrie avvenga in ogni periodo dell’anno su tutto il territorio regionale, compreso quello vietato dalla caccia, ed è previsto per il 2021 uno stanziamento di 500 mila euro. L’approvazione finale verrà calendarizzata in una delle prossime sedute consiliari.

Cronaca

OLTREPO SOTTO CHOC PER IL SINDACO DI CALVIGNANO SUICIDA: LA TRAGEDIA A RIVAZZA DI BORGO PRIOLO

Pubblicato

-

Condividi

Oltrepo sconvolto dalla notizia tragica morte di Marco Casarini, 57 anni, sindaco di Calvignano: è morto suicida sparandosi un colpo di pistola poco dopo il mezzogiorno nel cortile del Bar Trattoria del Passeggero, frazione Rivazza di Borgo Priolo. Il decesso è stato immediato, inutili i soccorsi. Casarini gestiva con la moglie e i due figli il Bar Trattoria, che ha anche una bottega, aperta al mattino.  E’ stato anche all’edicola in piazza a Casteggio poco prima, ha incontrato e salutato diverse persone e non aveva dato alcun segnale, a detta delle testimonianze raccolte dagli inquirenti, che lasciasse pensare ad un simile gesto. Fino al tardo pomeriggio l’area attorno al Bar Trattoria è stata blindata, per permettere le indagini e l’arrivo del magistrato di turno per i rilievi, prima che il corpo venisse trasportato via. Tanti gli amici e i clienti accorsi al locale, per portare conforto ai familiari, appena appresa la notizia. Ancora ignote le cause di questo estremo gesto, un’ipotesi porta ad alcuni debiti che il ristoratore aveva con la sua attività, nulla a che vedere con il suo ruolo di politico locale. Casarini era sindaco di Calvignano dal 2017, eletto con una lista civica.

Leggi tutto

Cronaca

REGIONE LOMBARDIA – LA QUALITÀ DELL’ARIA È MIGLIORATA IN TUTTA LA LOMBARDIA

Pubblicato

-

Condividi

La media annuale di PM10 negli ultimi anni non ha mai superato in nessuna stazione i limiti normativi e nel 2023 anche la media annuale di PM2.5 è rimasta per la prima volta entro i limiti in tutta la Lombardia. Rispetto al 2003, nei capoluoghi della regione, i dati sono cambiati così: Milano, da 163 giorni a 49; Monza, da 145 (dato 2006) a 40 ; Como, da 102 a 15 giorni; Bergamo, da 112 a 21; Brescia, da 118 a 40; Lodi, da 137 a 43; Mantova, da 188 a 62; Sondrio, da 97 a 6; Lecco, da 97 a 6; Varese, da 19 (dato 2004) a 4; Cremona, da 136 a 46; Pavia, da 122 (dato 2004) a 33.

Leggi tutto

Cronaca

TG NEWS ITALPRESS – 28 FEBBRAIO 2024

Pubblicato

-

Condividi

I fatti del giorno: Maltempo, sospesa linea Milano-Venezia, Vicenza sott’acqua – Navalny, funerale Venerdì a Mosca, vedova al Parlamento Ue – Gaza, Hamas: “Israele ha rifiutato l’accordo” – Vannacci sospeso per 11 mesi per frasi suo libro – Potenza, bus studenti finisce fuori strada, 14 feriti – Papa Francesco ancora raffreddato, visita al Gemelli – Ue, Von Der Leyen: “Lavorare rapidamente a difesa comune” – Previsioni 3B Meteo 29 Febbraio.

L’informazione di Pavia Uno Tv e Lombardia Live 24, su scala nazionale è targata Agenzia Italpress: ogni giorno un tg news nazionale prodotto dalla nostra redazione e un approfondimento insieme al notiziario economico e dal tg sportivo alle 18.30 (prodotto sempre da Agenzia CreativaMente). E poi, nel fine settimana, tante rubriche di approfondimento e grandi firme: dai motori alla salute, il turismo, l’Europa, ambiente, giovani, tecnologia, agricoltura ed enogastronomia.

Anche sui nostri siti paviaunotv.itlombardialive24.ititinerarinews.it, oltre alle pagine social, troverete le ultime notizie di Agenzia Italpress con articoli veloci da leggere e in continuo aggiornamento.

Advertisement

Più informazione, più qualità, più contenuti su Pavia Uno Tv e Lombardia Live 24, le tv per tutti: da vedere, da ascoltare e da leggere. Ampliamo gli orizzonti del nostro territorio con il sistema crossmediale di CreativaMente Editore: www.agenziacreativamente.it.

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano