Seguici sui social

Sport

Giochi Mediterraneo, Italia Team vola ad Orano

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – L’Italia Team vola ai Giochi del Mediterraneo di Orano 2022. La squadra italiana, capitanata dal campione olimpico del karate, Luigi Busà, portabandiera assieme a Diana Bacosi nella cerimonia di apertura di sabato 25 giugno, è partita per l’Algeria per prendere parte alla 19esima edizione della manifestazione multidisciplinare riservata ai Paesi del Mediterraneo, in programma nel Paese nordafricano fino al 6 luglio. Sono stati circa 180 gli azzurri, primo gruppo dei 370 attesi complessivamente in Algeria, che si sono imbarcati all’aeroporto di Fiumicino su un volo Airbus A350/900 ITA Arways, partner del Coni, intitolato a “Marcello Lippi”, alla presenza del Segretario Generale Carlo Mornati, che raggiungerà la squadra sabato. “A Orano avremo una rappresentanza istituzionale guidata dal ministro degli interni Luciana Lamorgese e dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali. L’Algeria
riveste una grande importanza dal punto di vista geopolitico e
l’Italia vuole onorare al meglio questi Giochi del Mediterraneo,
che rappresentano uno degli impegni principali del Coni nel 2022″ le parole di Mornati nel corso della presentazione dell’accordo Aeroporto di Roma-Coni per le agevolazioni di viaggio degli atleti. Tra quelli partiti oggi c’erano la Nazionale di calcio under 18, le selezioni della pallavolo maschile e femminile, quella giovanile della pallanuoto, le ‘Fatè e gli azzurri della ginnastica, i lottatori, tra cui il bronzo olimpico Abraham Conyedo, e i nazionali di badminton, bocce, karate, pugilato, tennistavolo e vela. L’altra portabandiera dell’Italia Team, Diana Bacosi, partirà invece sabato assieme agli altri medagliati olimpici del tiro a volo e agli azzurri di judo, pallamano, tennis e tiro a segno.
– foto Italpress –
(ITALPRESS).

Sport

Sonego avanza a Wimbledon, ora la sfida con Nadal

Pubblicato

-

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Lorenzo Sonego vince e convince, raggiungendo Jannik Sinner al terzo turno e prenotando la sfida con Rafael Nadal. Il torinese era l’unico azzurro in campo oggi a Wimbledon e non ha tradito le attese contro il talentuoso francese Hugo Gaston: punteggio di 7-6(4) 6-4 6-4 a favore della testa di serie numero 27. Dopo un primo set equilibrato, a Sonego sono bastati due break nei restanti due set per archiviare la pratica e confermare l’ottima confidenza con l’erba, superficie che nel 2019 lo ha visto vincere il suo primo titolo Atp in Turchia. Ora l’ostacolo è tra i più tosti. ‘Sonny’ se la vedrà sabato contro Rafael Nadal per tentare un complicato accesso alla seconda settimana dei Championships. Il maiorchino si è imposto in serata – dopo l’interruzione per pioggia – sul lituano Ricardas Berankis con lo score di 6-4 6-4 4-6 6-3.
– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).

Leggi tutto

Sport

Milan-Udinese primo anticipo, Juve-Sassuolo a Ferragosto

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – Il primo anticipo della Serie A 2022/23 sarà Milan-Udinese, in programma sabato 13 agosto alle 18.30. Lunedì 15 agosto, alle 20.45, si disputerà Juventus-Sassuolo. Lo ha annunciato il presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, nel corso di una conferenza stampa al termine dell’assemblea odierna.
Questo il programma completo della prima giornata:

SABATO 13 AGOSTO
ore 18.30: Milan – Udinese (Dazn)
ore 18.30: Sampdoria – Atalanta (Dazn/Sky)
ore 20.45: Lecce – Inter (Dazn/Sky)
ore 20.45: Monza – Torino (Dazn)

DOMENICA 14 AGOSTO
ore 18.30: Fiorentina – Cremonese (Dazn)
ore 18.30: Lazio – Bologna (Dazn/Sky)
ore 20.45: Spezia – Empoli (Dazn)
ore 20.45: Salernitana – Roma (Dazn)

LUNEDI’ 15 AGOSTO
ore 18.30: Verona – Napoli (Dazn)
ore 20.45: Juventus – Sassuolo (Dazn)
– foto Image –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Sport

Atletica, niente 100 metri a Stoccolma per Jacobs

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Niente 100 metri per il campione olimpico dei 100 e della staffetta 4×100 Marcell Jacobs nella tappa di stasera della Wanda Diamond League in programma a Stoccolma, ultimo impegno agonistico prima della partenza per i Mondiali di Eugene. L’azzurro è stato fermato a scopo precauzionale. Secondo quanto si apprende dal tecnico Paolo Camossi – riporta la Fidal – la scelta dello sprinter azzurro delle Fiamme Oro è motivata da ragioni di cautela dopo un consulto con il proprio staff. “Da ieri, dopo l’allenamento, Marcell avverte un fastidio al gluteo – le parole di Camossi – non possiamo prenderci il rischio di correre stasera”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano