Seguici sui social

Politica

Conte “Grave intromissione del premier”, poi il chiarimento. Draghi “Il governo non rischia”

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – “Grillo mi aveva riferito di queste telefonate con Draghi, noi siamo una comunità, lavoriamo insieme. Trovo sinceramente grave che un premier tecnico, che ha avuto da noi sin dall’inizio l’investitura per un governo di unità nazionale si intrometta nella vita di forze politiche che lo sostengono, peraltro”. Lo ha detto il presidente del M5S, Giuseppe Conte, conversando con i giornalisti. “Io e il M5S evidentemente siamo sotto attacco, ma ci sono in gioco valori della democrazia. E’ un discorso che riguarda tutti”, ha aggiunto. Dal vertice Nato di Madrid Draghi ha precisato: “Ci siamo parlati con Conte poco fa, l’avevo cercato stamattina e mi ha chiamato lui, abbiamo cominciato a chiarirci e ci risentiamo domani per vederci al più presto. Il governo non rischia”.

(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Politica

Salvini “Mi candido a Milano, non ho contatti con i russi”

Pubblicato

-

MILANO (ITALPRESS) – “Io sarò orgogliosamente candidato nella mia Milano. Dono il sangue, vado in ufficio e oggi chiudiamo le liste”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, entrando alla sede dell’Avis nel capoluogo lombardo. “Non vado in Russia da anni e non ho contatti con politici russi. Mi occupo di Italia”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it –

Leggi tutto

Politica

Il M5s pubblica le liste dei candidati, Conte capolista in 4 regioni

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Il Movimento 5 Stelle ha pubblicato online le liste di candidati nei collegi plurinominali della Camera e del Senato per le elezioni del 25 settembre. Il leader del M5S, Giuseppe Conte, si candida a Montecitorio come capolista in quattro regioni e cinque collegi: Lombardia 1 (in 2 collegi), Campania 1 (primo collegio), Puglia 1 e Sicilia 1 (primo collegio).
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Leggi tutto

Politica

Di Maio “Mosca ci ricatta e la destra tace. Rischio per la sicurezza nazionale”

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – “Quella destra che oggi tace sulle parole di Medvedev mette a rischio la sicurezza nazionale”. Lo afferma il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in una intervista a La Stampa. Quello dell’ex presidente russo “non è solo un messaggio, ma un ricatto inaccettabile. Ricordiamoci che questi signori minacciano l’Europa di interrompere completamente le forniture di gas. Siamo fuori da qualsiasi regola della democrazia. E sa cos’è spaventoso? Il silenzio di molti leader politici italiani. I responsabili della caduta del governo Draghi non sono ancora intervenuti per respingere una tale ingerenza”, ha detto Di Maio. “Io non ho certezze – ha aggiunto – ma credo sia necessario indagare i rapporti tra i leader dei partiti italiani e alcuni mondi politici e finanziari russi”.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano