Seguici sui social

Sport

Jacobs vince i 60 metri al rientro a Lodz

Pubblicato

-

LODZ (POLONIA) (ITALPRESS) – Marcell Jacobs ha vinto la gara dei 60 metri alla Orlen Cup, tappa bronze del World Indoor Tour in programma a Lodz. Il campione olimpico a Tokyo nei 100 metri piani, alla prima gara stagionale, ha chiuso al primo posto con il tempo di 6″57 dopo che in batteria aveva chiuso in 6″61. “Il tempo mi soddisfa fino a un certo punto. Dobbiamo capire bene questa prima parte in cui faccio un pò più fatica, ma stiamo lavorando sul nostro vero obiettivo che sono i 100 metri” ha detto ai microfoni della Rai dopo aver tagliato il traguardo. “Non posso ammettere di essere soddisfatto a livello cronometrico, ma era giusto tornare in gara e togliere un pò di ruggine. Mancava questa adrenalina, quando sei in gara è tutta un’altra cosa. Come vivo la notorietà? Nel migliore dei modi, è quello che ho desiderato fin da piccolo, cerco di far divertire le persone che vengono a guardami, magari oggi non tanto ma prometto che andrà meglio” ha detto Jacobs, atteso adesso dai campionati italiani, quindi gli Europei che “sono una tappa di passaggio perchè non voglio sbagliare nulla ed arrivare al Mondiale al massimo della forma, visto che è l’unica medaglia che mi manca e voglio prenderla”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Sport

Alcaraz in semifinale a Miami contro Sinner

Pubblicato

-

MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Come a Indian Wells, sarà Carlos Alcaraz a sfidare Jannik Sinner in semifinale al “Miami Open”, secondo Atp Masters 1000 della stagione (combined con il terzo Wta 1000 del 2023) dotato di un montepremi pari a 8.800.000 dollari che si sta disputando sui campi in cemento dell’Hard Rock Stadium, in Florida. Il 19enne di El Palmar, appena tornato in vetta al ranking dopo il trionfo ad Indian Wells e campione in carica a Miami, si è sbarazzato nei quarti per 6-4 6-2, in un’ora e 18 minuti, dello statunitense Taylor Fritz, numero 10 Atp e 9 del seeding. Match mai in discussione e nuova sfida all’orizzonte fra due dei più talentuosi giovani del circuito, che si affronteranno per la settima volta: lo spagnolo è in vantaggio per 4-2 nel bilancio dei precedenti con l’azzurro (compresa la prima sfida, l’unica a livello Challenger, vinta ad Alicante nel 2019) e si è imposto negli ultimi due, nei quarti degli Us Open 2022 (annullando un match-point) e in semifinale a Indian Wells due settimane fa. Sinner – già sicuro di tornare nella Top Ten Atp – si presenterà forte del suo miglior inizio stagione di sempre: ha vinto 20 delle 24 partite giocate fin qui e 16 delle ultime 18, e a Miami finora non ha concesso nemmeno un set.
Nell’altra semifinale, invece, sarà derby russo fra Daniil Medvedev e Karen Khachanov.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Sport

Bagnaia “Serve chiarezza su sicurezza e sanzioni”

Pubblicato

-

TERMAS DE RIO HONDO (ARGENTINA) (ITALPRESS) – “Sono molto curioso di iniziare a girare qui perchè l’anno scorso non siamo stati particolarmente competitivi ma nel corso della stagione ci siamo ripresi. Non abbiamo mai vinto qui in Argentina. Quest’anno dovremo verificare il nostro potenziale, se c’è saremo davanti”. Così il campione del mondo in carica Pecco Bagnaia, nella conferenza stampa di presentazione del Gp d’Argentina. “Probabilmente pioverà il primo giorno e la pista sarà completamente bagnata e perciò sembra che sarà molto sporca – continua il ducatista – Noi cercheremo di fare del nostro meglio, vedremo come partire. Mancheranno dei piloti? Marquez ed Olivera spero di vederli presto. Devo concentrarmi su chi c’è e non su chi non c’è poichè è molto facile perdere punti in campionato. Bezzecchi? Lottiamo insieme, ci alleniamo insieme, vedere un suo bel risultato è una cosa bella”, aggiunge Bagnaia. Che tornando sui fatti di Portimao, aggiunge: “Ad ogni modo chiederei maggior chiarezza sul sistema delle sanzioni e sulla sicurezza. Lo scorso anno, a Misano, ho avuto una penalità che non mi aspettavo perchè è molto difficile quello che dobbiamo fare. Devono essere più chiari”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Leggi tutto

Sport

Marani fa visita agli arbitri “Lega Pro sempre al vostro fianco”

Pubblicato

-

TIRRENIA (ITALPRESS) – “Gli incontri tra arbitri sono molto importanti per creare un confronto costruttivo, per migliorare e crescere tutti insieme. La Lega Pro sarà sempre dalla parte degli arbitri”. Lo ha dichiarato Matteo Marani, Presidente della Lega Pro, alla riunione con gli arbitri della Can C che si è svolta al Centro Coni di Tirrenia. Con il presidente della Lega Pro erano presenti: Maurizio Ciampi, Responsabile e designatore della Can C, Nicola Giovanni Ayroldi, Gianluca Cariolato, Fabio Comito, Oberdan Pantana e Pasquale Rodomonti componenti della Can C ed Emanuele Paolucci, Segretario Generale della Lega Pro.
– foto ufficio stampa Lega Pro –
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano