Seguici sui social

Politica

Fisco, Tajani “Evitato una patrimoniale, ora il governo è più forte”

Pubblicato

-

“Ora il governo è più forte. E’ un bene per tutti”. Così, Antonio Tajani, vicepresidente e coordinatore di Forza Italia, sulle colonne del “Corriere della Sera”, commenta le recenti decisioni prese dal governo Draghi, che ha escluso una nuova patrimoniale. “Il testo del governo era scritto in modo che in futuro qualcuno avrebbe potuto mettere nuove tasse sulle case”, ma “adesso grazie a noi, emergerà il sommerso, si pagheranno le tasse su quello e i Comuni potranno anche abbassare l’Imu. Un grande successo per tutti”. Tajani però non vuole che quella della tassa sulla casa sia identificata come una battaglia identitaria, piuttosto come una “cosa di buonsenso”. Ora quindi, secondo il vicepresidente Azzurro, il governo dovrà procedere su questa strada, anche se “servirà un nuovo scostamento di bilancio. “Nessuna fusione, nessun partito unico” con la Lega, invece, “siamo alleati, ma distinti”, confermando che nei prossimi giorni ci sarà un vertice tra tutti i partiti del centrodestra. A livello di politica estera, per Tajani è giusto che Draghi manifesti la sua fedeltà all’Alleanza Atlantica e all’Unione Europea e che l’Italia invii le armi all’Ucraina. Infine, a proposito della Sicilia, Tajani ha spiegato che “E’ stato trovato un accordo su Palermo, per la presidenza della Regione si vedrà dopo. Su Musumeci restano molte resistenze sul territorio”. (ITALPRESS).

 

photo credits www.agenziafotogramma.it

Politica

Strage Capaci, dopo 30 anni Palermo e l’Italia intera non dimenticano

Pubblicato

-

PALERMO (ITALPRESS) – Ricorre oggi il 30esimo anniversario della strage di Capaci. Il 23 maggio 1992 nella tremenda esplosione vennero spazzate via le vite del giudice Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e degli agenti che li scortavano, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Dicillo.
Oggi a Palermo sono diversi gli appuntamentie le manifestazioni che serviranno a ricordare le vittime dell’attentato. Il clou sarà la cerimonia al Foro Italico, alla quale parteciperà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Sul palco si alterneranno la presidente della Fondazione Falcone Maria Falcone, diversi ministri, sindacalisti e artisti.

foro: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).

 

Leggi tutto

Politica

Ucraina, Draghi “Smettere di sparare e cercare la pace”

Pubblicato

-

“L’ultima volta che ho parlato con Putin ho iniziato dicendo ‘la chiamo perchè voglio parlare di pace’ e mi ha detto non è il momento. ‘La chiamo perchè vorrei ci fosse un cessate il fuoco, non è il momento’. ‘La chiamo perchè forse solo voi due potete risolvere la questione…non è il momento’. Parlando con Biden gli ho detto che forse è solo da lui che Putin vorrebbe sentire una parola e il suggerimento ha avuto più fortuna perchè l’indomani non lui, ma il ministro della Difesa americano e quello russo si sono sentiti”. Così il premier Mario Draghi, nel suo intervento alla Scuola Secondaria Inferiore “Dante Alighieri” di Sommacampagna. “Chi attacca con la violenza ha sempre torto. Quello che è successo in Ucraina è che il piccolino è diventato sempre piu grande e lo è diventato perchè è stato aiutato dagli amici e poi perchè combatte e si difende per un motivo: la libertà. Noi italiani viviamo questa guerra di riflesso, da lontano e mi chiedo cosa si può fare oltre che aiutare l’amico. Quello che si deve fare è cercare la pace, fare in modo che i due smettano di sparare e comincino a parlare”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).
-foto Agenzia Fotogramma-

Leggi tutto

Politica

Draghi in Cdm, fiducia sul ddl concorrenza entro maggio

Pubblicato

-

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, secondo quanto si apprende, avrebbe comunicato in Cdm che il governo porrà la questione di fiducia sul ddl Concorrenza entro il mese di maggio. Il provvedimento è fermo in Commissione Industria del Senato.
-foto agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

Leggi tutto
Advertisement


Agenzia Creativamente Itinerari News Pronto Meteo
Casa e consumi by Altroconsumo

Primo piano